Dedicata agli armatori costieri l’Agenda Sorrentina 2019

Sarà presentata al chiostro di San Francesco in un incontro in programma giovedì 23 agosto

 

Locandina dell’evento

 Redazione – L’Agenda Sorrentina 2019 è dedicata agli armatori costieri e sarà presentata al chiostro di San Francesco in un incontro in programma giovedì 23 agosto alle ore 19.00.

Essa, a cura dello storico Antonino Cuomo ed edita da Nicola Longobardi Editore, è dedicata a questi uomini che sono stati tra quelli che con le loro navi, ieri a vela ed oggi a motore, solcando sia i mari che gli oceani, hanno fatto conoscere non solo la nostra terra ma soprattutto i nostri prodotti nel tempo che fu.

La pubblicazione, giunta alla sua tredicesima edizione, sarà presentata dalla giornalista e scrittrice Giuliana Gargiulo nel corso di un incontro che si terrà il suddetto 23 agosto, alle ore 19.00, al chiostro di San Francesco, a Sorrento.
Interverranno il sindaco, Giuseppe Cuomo, l’assessore alla Cultura, Maria Teresa De Angelis e la presidente di Penisolaverde, Maria Silvana Puzone Bifulco.
L’Agenda Sorrentina è divenuta negli anni una sorta di vademecum che aggiorna la storia dell’intero territorio che va dallo Scrajo a Punta Campanella.
Nella pagine, i nomi degli armatori e dei comandanti sorrentini che hanno riempito la storia marinara mondiale, da Tommaso Astarita a Gaspare e Stefano Trapani, da Raffaele Cafiero a Francesco Saverio Ciampa, da Achille Lauro a Gianluigi Aponte, dai Longobardo a Mariano Pane, dai Savarese ai Grimaldi.
“La marineria sorrentina – scrive Cuomo – sventola una bandiera che, nei secoli, ha svolto un ruolo determinante in alcuni momenti della vita economica dell’intero Mezzogiorno, proiettata nell’intero territorio nazionale ed estesa nel mondo intero, annoverando tra i suoi esponenti anche personaggi che hanno ricoperto ruoli politici ed incarichi pubblici”.

Precedente Passerella da brivido ai bagni della Regina Giovanna Successivo Batterie sottratte e l’azienda lo licenzia