Tornerà a Seiano la statua lignea di Santa Maria delle Grazie

È stata restaurata poiché era in uno stato precarie condizioni e no sarebbe stato possibile portarla in processione

 

Madonna delle Grazie di Seiano

Vico Equense – La statua lignea di Santa Maria delle Grazie tornerà a Seiano, è stata restaurata poiché era in uno stato di precarie condizioni e non sarebbe stato possibile portarla in processione. Infatti essa appunto sarà portata in processione ed a spalla, dalla Chiesa dei Santi Ciro e Giovanni, ossia dal centro della cittadina, alla Chiesa di San Marco Evangelista della frazione vicana. Questa opera d’arte è venerata da tantissimi cittadini, non solo del comune equense ma anche da quelli della costiera sorrentina, perché è la Madonna che protegge i naviganti che ad Ella si rivolgono in casi estremi quando sono in navigazione, ed anche per una grande quantità di ex voto per grazia ricevuta, custoditi nel piccolo e scenografico santuario. Quella chiesa di Santa Maria Vecchia che è la sede naturale dove è situata la Madonna con il Bambino contornata da angeli, che ha ritrovato il suo splendore grazie ad un accurato ed efficace restauro che è stato eseguito in soli tre mesi in un laboratorio organizzato nel centro di Vico Equense.

Chi ha messo appunto questo sapiente e non facile restauro ne è molto contenta, poiché la statua lignea ne aveva avuti altri in precedenza malfatti ed era in uno stato già di gravi condizioni, si è dovuti agire subito se no nel giorno dei festeggiamenti e nei giorni della novena, non poteva essere portata in processione e non poteva essere neanche esposta. Il 27 giugno sarà nella Chiesa dei Santi Ciro e Giovanni dove sarà officiata una celebrazione eucaristica e dopo partirà la processione con la statua che sarà portata a spalla fino a Seiano nella Chiesa di San Marco Evangelista. Qui vi resterà per la novena e per i festeggiamenti e dopo sarà ricollocata nella sua sede naturale, la chiesa di Santa Maria Vecchia.

 

GISPA

 

Precedente La 40enne Carolina Marconi incanta Nerano e Capri Successivo A Sant’Agnello stage formativo del Chelsea