Un tir va a fuoco sulla Napoli-Salerno

All’altezza della città del corallo ed il conducente si è salvato

 

Risultati immagini per autotreno in fiamme

Redazione – Siamo nel primo pomeriggio e sull’autostrada Napoli-Salerno va a fuoco un tir all’altezza del casello della città del corallo ed il conducente si è salvato ma è stato condotto in ospedale per una possibile intossicazione.

Le fiamme hanno avvolto tutta la cabina del conducente alzando una nuvola nera di molti metri che era visibile per vari chilometri, per fortuna che il resto dell’autotreno non è stato avvolto dal fuoco, ma il traffico è andato in tilt e si sono formate delle lunghe code che hanno raggiunto circa due chilometri. Avvisati, si sono portati sul luogo dell’incendio sia la Polstrada che i vigili del fuoco  che hanno dovuto procedere allo spegnimento del rogo e da quando è emerso dai primi accertamenti, esso sarebbe stato causato un guasto al sistema elettrico del mezzo.

E per fortuna che il conducente è riuscito ad uscire in tempo dalla cabina per mettersi in salvo, perché da come è stata avvolta poteva anche morire ustionato.

 

GISPA

 

Precedente A Sorrento le invenzioni di Leonardo da Vinci Successivo Sorrento, numeri al cimitero