Vico Equense, si alla nascita di piazza Siani

È stata accolta la richiesta del Comune da intitolarla all’area antistante il nuovo Municipio

 

 Immagine correlataVico Equense – La prefettura di Napoli ha accolto la richiesta del Comune di Vico Equense di intitolare l’area antistante la nuova sede del Municipio a Giancarlo Siani, giornalista napoletano de Il Mattino assassinato il 23 settembre 1985, e anche Google Maps si adegua e cambia il nome. L’inaugurazione ufficiale del piazzale avverrà il prossimo 21 settembre, con una solenne cerimonia. L’automobile Mehari, sulla quale i killer trucidarono il giornalista, verrà ospitata da lunedì 17 a venerdì 21 a Vico Equense, periodo nel quale sono previste iniziative di conoscenza e sensibilizzazione sul lavoro e il sacrificio del giornalista vittima della camorra e anche per ricordare la sua “appartenenza” a Vico Equense, dove ha vissuto i suoi momenti più belli della sua vita, quelli con la fidanzata di allora, Daniela. Un ragazzo che tutti ricordiamo col suo sorriso migliore, l’aria sbarazzina su quella Mehari diventata simbolo di una morte crudele e ingiusta. Giancarlo Siani ha pagato con la vita la sua voglia di raccontare la verità. Il suo sacrificio, però, non è stato vano perché è diventato un simbolo positivo per noi adulti e, soprattutto per tanti ragazzi che nemmeno l’hanno conosciuto.

Precedente CC Nas, alimentari senza rintracciabilità sequestrati Successivo A Villa Fondi doppio appuntamento con “Penisola Sorrentina Festival”