Rubata la statua di San Pietro ad Anacapri

Il furto è avvenuto nel pomeriggio del 7 febbraio nella chiesa di Santa Sofia

 

Risultati immagini per chiesa di santa sofia anacapri

Redazione – Un furto sacrilego è avvenuto nel pomeriggio del 7 febbraio nella chiesa di Santa Sofia, è stata rubata la statua in bronzo che raffigura di San Pietro ed anche una cassetta delle offerte.

Il giovane parroco, don Massimo Maresca, quando si è recato nella mattina dell’8 febbraio nella chiesa si è accorto che la statua non c’era più e subito ha avvertito i carabinieri della locale stazione, comandata dal maresciallo Cristoforo Perilli, ed ha consegnato i filmati registrati dell’impianto di videosorveglianza della parrocchia.

Da quando si vede da essi, un giovane si è introdotto in chiesa e si è diretto verso l’acquasantiera, qui senza esitare ha afferrato la piccola statua e se ne andato via indisturbato. Ora vi sono delle indagini in corso per risalire all’autore del furto, comunque la statua non ha un valore artistico enorme, ma ne ha di quello dal punto di vista religioso. Ed infatti nella comunità anacaprese questo furto ha destato molto clamore.

 

GISPA

Precedente Vico Equense c’è… ad “Art Walk 2018” Successivo I numeri scritti su Facebook da Luigi Celentano